Descrizione

La proliferazione della zanzara e della zanzara tigre negli ultimi anni ha indotto il Comune ad intensificare l’attività di prevenzione e gli interventi.

Informazioni

Trattamenti antilarvali nelle aree pubbliche
Nell'anno 2018 il Comune di Barberino Val d'Elsa svolgerà azioni di prevenzione e controllo anti zanzara effettuando monitoraggi e trattamenti antilarvali delle aree pubbliche. In particolare i trattamenti interesseranno le caditoie stradali pubbliche e le principali aree verdi del territorio comunale.
Alia Spa effetturà monitoraggi specifici per verificare la proliferazione dell'insetto e programmare gli interventi nelle aree evidenziate nelle mappe in allegato.
I trattamenti nelle aree pubbliche verranno effettuati nel periodo maggio - ottobre.
Per il trattamento antilarvale in area pubblica sarà impiegato un prodotto biologico residuale specifico per il controllo delle larve di zanzara in diversi habitat, dalle caratteristiche descritte nella scheda allegata. Il formulato proposto che combina due principi attivi a base di Bacillus Thuringiensis subsp Israeliensis e Bacillus Sphaericus, per le sue caratteristiche peculiari provvede a garantire un efficace controllo delle fasi larvali di zanzara senza nessun rischio tossicologico ed ambientale.
Il prodotto per le sue caratteristiche intrinseche ha un'elevata residualità e pertanto permette di ripetere l'operazione di trattamento in un periodo compreso tra le 4 e le 8 settimane.
Distribuzioni gratuite di prodotti larvicida
Sono in programma inoltre distribuzioni gratuite ai cittadini di confezioni di prodotti larvicida (fino a esaurimento scorte) per il trattamento nelle aree private . I prodotti sono distribuiti gratuitamente presso il mercato settimanale di Piazza Matteotti a Tavarnelle Val di Pesa dalle ore 9.30 alle 12.30 nelle seguenti date:
24 maggio 2018
7 - 21 giugno 2018
19 luglio 2018
Sarà possibile ritirare il prodotto anche in occasione della distribuzione presso il mercato settimanale di Barberino Val d'Elsa
sabato 26 maggio 2018 dalle 9.30 alle 12.30 - Piazza Mazzini
Tale prodotto non è un biocida ed è un prodotto unico, di nuova generazione per il controllo delle larve di zanzara, eco-friendly e rispettoso dell'ambiente. E' un prodotto liquido a base di silicone, facilmente applicabile ed efficace in tutti i tipi di acqua stagnante e con una residualità di almeno 4 settimane (cioè persiste per 4 settimane, quindi l'applicazione può essere fatta ogni 4 settimane, cioè più raramente degli altri antilarvali più comuni).
La distribuzione sarà effettuata in confezioni in capsule (quindi facilmente applicabili) da personale di ALIA Spa, che fornirà tutte le informazioni necessarie ai cittadini.
Vedi scheda prodotto in allegato.
Campagna informazione
E' promossa una campagna di informazione antizanzara con opuscoli e locandine affisse nei principali luoghi pubblici. È fondamentale infatti che tutti i cittadini intervengano nelle proprie aree private, sia con comportamenti preventivi e sia somministrando il trattamento larvicida.
Alcuni consigli: non abbandonare oggetti e contenitori dove possa raccogliersi l'acqua piovana, chiudere ermeticamente con teli, coperchi o zanzariere tutti i contenitori utilizzati per la raccolta dell'acqua presenti all'interno di orti e giardini, evitare il ristagno di acqua in vasi e sottovasi presenti in orti, giardini e terrazzi svuotandoli completamente almeno una volta la settimana, utilizzare pesci rossi o gambusie che si nutrono delle larve delle zanzare, nelle fontane e nei laghetti ornamentali.

Avvertenze

Con l'ordinanza del Sindaco n. 1 del 18/05/2018 vengono indicati i comportamenti che i cittadini devono adottare per evitare la proliferazione dell'insetto:
- evitare l'abbandono di oggetti e contenitori, di qualsiasi natura e dimensione, ove possa raccogliersi l'acqua piovana (copertoni d'auto, bidoni, vasche, barattoli, teli di plastica ecc....);
- procedere alla chiusura ermetica con teli, coperchi o zanzariere, di tutti i contenitori utilizzati per la raccolta dell'acqua presenti all'interno di orti e giardini;
- evitare il ristagno di acqua in vasi e sottovasi presenti in orti, giardini e terrazzi, svuotandoli completamente almeno una volta a settimana;
- procedere all'immissione di pesci rossi o gambusie, che si nutrono delle larve delle zanzare, all'interno di fontane e di laghetti ornamentali;
- trattare l'acqua presente nei tombini e nelle griglie di raccolta, siti all'interno delle proprietà private (giardini, cortili ecc....), con idonei prodotti larvicidi. 
Specifici comportamenti devono essere adottati anche da proprietari e responsabili di depositi e attività industriali, artigianali e commerciali (con particolare riferimento alle attività di rottamazione, stoccaggio materiali di recupero di veicoli e macchinari), gestori di depositi, anche temporanei, di copertoni di auto per attività di riparazione, rigenerazione e vendita, titolari, conduttori di aziende agricole, florovivaistiche e zootecniche.
Il Corpo di Polizia Municipale è incaricato di vigilare sull'osservanza dei comportamenti,  disponendo le sanzioni previste di € 50,00.

Riferimenti e contatti

Ufficio
Ambiente
Referente
Ing. Nadorini Giovanni
Responsabile
Arch. Masoni Alberto
Indirizzo
Via Cassia n°49
Tel
055 8052207
Fax
055 - 8075668
E-mail
g.nadorini@barberinovaldelsa.net
Orario di apertura
Lunedì 9.00 - 13.30, Martedì 15,30 - 18,00, Giovedì 9.00 - 13.30, 15.30 - 18,00

FEEDBACK

 

Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

 

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *